Giu 22

Trattenimento: l’udienza di convalida deve essere comunicata al difensore di fiducia nominato.1 min read

Tags: , , , , , , , ,
In tema di trattenimento del cittadino straniero destinatario di un decreto di espulsione, la tempestiva nomina di un difensore di fiducia rende necessaria la sua partecipazione (e non quella del professionista nominato d’ufficio) all’udienza di convalida del provvedimento ed impone, di conseguenza, una puntuale comunicazione allo stesso del luogo e del tempo in cui si svolgerà l’udienza.

Cassazione Civile, ordinanza n.12210 del 22 giugno 2020

Massima a cura del dott. Daniele Casola

Scarica qui l’ordinanza