Novembre 13

Cassazione, Sezioni Unite Civili, 13 novembre 2019, sentenza n.29459

Cassazione, Sezioni Unite Civili, 13 novembre 2019, sentenza n.29459

Le Sezioni Unite Civili, decidendo su questione di massima di particolare importanza (ordinanza 3 maggio 2019, n. 11749), hanno affermato che la normativa introdotta con il d.l. n.113/18 (cd. decreto sicurezza) non trova applicazione in relazione alle domande di protezione internazionale proposte prima dell’entrata in vigore della nuova legge (5 ottobre 2018) e, in tema di protezione umanitaria, la necessità ai fini del riconoscimento della protezione di operare la valutazione comparativa effettiva del grado d’integrazione sociale raggiunta in Italia dal richiedente protezione con la sua situazione soggettiva e oggettiva nel Paese d’origine stante l’orizzontalità dei diritti umani fondamentali.

Settembre 6

Tribunale di Napoli, ordinanza del 6 settembre 2017

Tribunale di Napoli, ordinanza del 6 settembre 2017

Va riconosciuta protezione sussidiaria al cittadino pakistano, proveniente dal Punjab, stante la sua concreta esposizione, in caso di rimpatrio, a grave minaccia alla sua integrità personale da violenza indiscriminata in situazione di conflitto armato interno o internazionale.

Agosto 22

Tribunale di Napoli, ordinanza del 22 agosto 2017

Tribunale di Napoli, ordinanza del 22 agosto 2017

Va riconosciuta protezione sussidiaria al richiedente asilo di nazionalità nigeriana e proveniente dal Plateau State stante la minaccia alla vita dei civili da violenza indiscriminata per il conflitto armato interno presente in detta area del Paese (cd. “middle belt”) e nel Nord della Nigeria ad opera del gruppo armato Boko Haram.

Agosto 22

Tribunale di Napoli, ordinanza del 22 agosto 2017

Tribunale di Napoli, ordinanza del 22 agosto 2017

Va riconosciuta protezione sussidiaria al cittadino nigeriano membro del MASSOB che tema di essere arrestato nel proprio Paese, stante le notorie persecuzioni ai danni degli indipendentisti del Biafra confermate da report accreditati.