Giugno 24

Il Consiglio di Stato, adito con appello cautelare, dà rilevanza al pericolo di espulsione dal T.N. del ricorrente privo di precedenti penali e da tempo in Italia

In considerazione dell’esigenza di istruttoria supplementare (su alloggio e reddito), la comparazione dei contrapposti interessi deve privilegiare quello (prevalente) del ricorrente in primo grado a non trovarsi soggetto all’espulsione dal territorio nazionale, anche in ragione dell’assenza di precedenti penali in capo allo stesso e della sua presenza in Italia da lungo tempo Consiglio di Stato,.

Marzo 25

Annullamento dell’espulsione del cittadino ucraino alla luce della sospesa dell’Ucraina dalla lista dei “Paesi di origine sicuri” fino al dicembre 2022.

a cura dell’avv. Carmine Sgariglia Va annullata l’espulsione del cittadino ucraino alla luce dell’attuale stato di guerra esistente in Ucraina. Il precedente diniego di protezione internazionale è travolto dalla revisione della lista dei Paesi sicuri operata con decreto del 9 marzo 2022 del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (G.U. Serie Generale n.59.

Luglio 12

Giudice di Pace di Napoli: espulsione illegittima se non tradotta in lingua conosciuta dallo straniero.

a cura dell’Avv. Pasquale Mormile È illegittima l’espulsione del cittadino straniero per omessa traduzione dell’atto espulsivo. Nel caso di specie il signor H.K., cittadino bengalese, era destinatario di un decreto di espulsione tradotto nella sola lingua inglese (a caratteri latini), rendendosi incomprensibile il contenuto dell’atto, limitativo della sfera giuridica e personale del ricorrente che, invece,.

Maggio 18

Cassazione: espulsione illegittima dello straniero che reitera la domanda di protezione internazionale.

a cura dell’Avv. Pasquale Mormile In tema di immigrazione, è illegittima l’espulsione del cittadino straniero che, recatosi in Questura per avanzare domanda reiterata di protezione internazionale, si vede dichiarare inammissibile la propria richiesta dalla medesima Questura, la quale procede con la segnalazione al Prefetto con conseguente emissione del decreto di espulsione dal T.N. Ovvero, in.

NEWER OLDER 1 2 6 7