Settembre 8

Cassazione: in tema di protezione internazionale gli atti di violenza domestica possono integrare i presupposti per il riconoscimento della protezione sussidiaria ex art.14 lett. b., d.lgs. n.251 del 2007.

a cura della Dott.ssa Martina Onesto Per la domanda di protezione fondata su violenza domestica, la Cassazione afferma l’obbligo di esercitare i poteri-doveri istruttori d’ufficio sulla specifica questione dedotta e acquisire informativa sul Paese, con espresso riguardo alla condizione di donna sola in Nigeria e alla mancanza di tutela da parte delle autorità: è accolto.

Luglio 29

TAR Campania Napoli: il riconoscimento della protezione sussidiaria legittima il rilascio del titolo di viaggio ex art. 24, co.2, d.lgs 251/07.

a cura del Dott. Andrea Di Maio In materia di rilascio del titolo di viaggio per stranieri (art. 24, co.2, d.lgs. 251/07), la comprovata titolarità del permesso di soggiorno per protezione sussidiaria rilasciato in virtù del ricorrere di rischio di danno grave di cui alle lett. A (pena di morte) e B (tortura o trattamenti.

Giugno 16

Art. 31, co. 3, T.U.I: le questioni di massima di particolare importanza risolte dalle Sezioni Unite

Suprema Corte di Cassazione, Sez. Unite Civili, Ord. n. 22216/2006: La presenza dei gravi motivi deve essere puntualmente dedotta dal ricorrente e accertata dal tribunale per i minorenni come emergenza attuale solo nell’ipotesi di richiesta di autorizzazione all’ingresso del familiare nel territorio nazionale in deroga alla disciplina generale dell’immigrazione; ciò non vale sempre, invece, nell’ipotesi.