aprile 17

Cassazione Civile, sentenza n.10785 del 17 aprile 2019

Cassazione Civile, sentenza n.10785 del 17 aprile 2019

Il pse per assistenza minori, rilasciato al familiare autorizzato all’ingresso ovvero alla permanenzain T.N. ai sensi dell’art.31, comma 3, t.u., può essere convertito in permesso di soggiorno per motivi familiari, ai sensi dell’art.30, comma 1, lett. c), quando il richiedente sia in possesso dei requisiti per il ricongiungimento familiare

marzo 23

TAR Campania – Napoli, 23 marzo 2018, sentenza n.1870

TAR Campania – Napoli, 23 marzo 2018, sentenza n.1870

Il ritardo nell’ottemperare alla sentenza con cui è annullato il diniego del visto d’ingresso per ricongiungimento familiare rappresenta una grave lesione del diritto alla unità familiare, in quanto tale risarcibile dal Ministero degli Affari Esteri.

dicembre 7

Giudice di Pace di Napoli, ordinanza del 7 dicembre 2016

Giudice di Pace di Napoli, ordinanza del 7 dicembre 2016

Deve essere annullato il provvedimento di espulsione che si limiti a valutare la sola irregolarità dello straniero, senza tener conto di obblighi costituzionali ed internazionali posti a presidio dell’unità familiare e quindi senza bilanciare il necessario rigore a tutela della sicurezza pubblica con la tutela della famiglia.