aprile 17

Cassazione Civile, sentenza n.10785 del 17 aprile 2019

Cassazione Civile, sentenza n.10785 del 17 aprile 2019

Il pse per assistenza minori, rilasciato al familiare autorizzato all’ingresso ovvero alla permanenzain T.N. ai sensi dell’art.31, comma 3, t.u., può essere convertito in permesso di soggiorno per motivi familiari, ai sensi dell’art.30, comma 1, lett. c), quando il richiedente sia in possesso dei requisiti per il ricongiungimento familiare

febbraio 15

Giudice di Pace di Napoli, ordinanza del 15 febbraio 2017

Giudice di Pace di Napoli, ordinanza del 15 febbraio 2017

Va accolto il ricorso avverso il decreto di espulsione non adottato dal Prefetto (o dal suo Vicario), non tradotto in lingua nota allo straniero ed emesso in violazione dell’art.4, prot. 4 CEDU (Divieto di espulsioni collettive). Inoltre la ricorrente, avanzata domanda di asilo, versa in condizione di inespellibilità sino al termine della procedura.