dicembre 12

Corte di Cassazione, 12 dicembre 2016, ordinanza n.25463

Corte di Cassazione, 12 dicembre 2016, ordinanza n.25463

È fondato il ricorso avverso la decisione della Corte d’Appello che ha non valutato che la costrizione ad un matrimonio non voluto costituisce trattamento degradante che integra un danno grave, la cui minaccia, ai fini del riconoscimento di protezione sussidiaria, può provenire anche da soggetti diversi dallo stato.

dicembre 9

Giudice di Pace di Caserta, ordinanza del 9 dicembre 2016

Giudice di Pace di Caserta, ordinanza del 9 dicembre 2016

Va annullato il decreto di espulsione quando, pure a fronte dello specifico motivo di opposizione, l’Amministrazione resistente non fornisca la prova dell’avvenuta convalida da parte dell’AGO del provvedimento di accompagnamento coattivo alla frontiera.

dicembre 7

Tribunale di Roma, ordinanza del 7 dicembre 2016

Tribunale di Roma, ordinanza del 7 dicembre 2016

Ai sensi degli artt.7 e ss. del d.lgs n.251/2007 va riconosciuto lo status di rifugiato al cittadino nigeriano che abbia lasciato il suo Paese per il timore di subire persecuzioni in ragione del proprio orientamento sessuale e che abbia reso dichiarazioni verosimili e coerenti.